fbpx
Caricamento Eventi
Lun 28 Giu @ 21:00

ONJGT

Orchestra nazionale jazz giovani talenti

Direzione Paolo Damiani

Presto senza fretta

 

Il progetto prevede una nuova edizione dell’orchestra nazionale jazz giovani talenti: L’ONJGT è stata fondata nel 2015, quella del 2021 è la terza edizione e rispetto alle precedenti si caratterizza per un organico più originale, in grado di muoversi trasversalmente rispetto ai generi musicali. L’orchestra comprende 10 musicisti per lo più under 35, tra i migliori in Italia. Il repertorio – ben documentato dal doppio CD Oscene Rivolte pubblicato dalla Parco della Musica Records prevede anche nuove composizioni, scritte dal direttore e da ogni musicista.

 

ONJGT – Orchestra Nazionale Jazz Giovani Talenti rappresenta un formidabile spaccato di 10 giovani musicisti per lo più under 35 che si cimenteranno in un repertorio da loro stessi composto. L’organico sarà diretto dal contrabbassista, violoncellista e compositore Paolo Damiani per un totale di 11 artisti: una formazione in grado di giocare su inauditi accostamenti timbrici e su geometrie variabili che vanno dal solo al grande ensemble. L’orchestra prevede 3 donne e 7 uomini, ribaltando un luogo comune secondo cui il jazz sarebbe musica prodotta essenzialmente da musicisti di sesso maschile. Ma quale jazz inventerà la band? L’obiettivo è di espandere i confini di questa musica, operando fuori e oltre gli stilemi legati ad esempio alla big band, cercando sonorità nuove, inedite ricerche timbriche, nonché dialoghi con altri linguaggi musicali, dalla contemporanea all’etnica. L’arte dell’improvvisazione sarà approfondita insieme, mentre ogni musicista sarà invitato a scrivere nuove partiture.

 

Il programma musicale sarà intitolato “Presto senza fretta’’, come ha suggerito Renzo Piano riferendosi al disastro di Genova, alludendo a un tempo urgente e necessario come una nota preziosa e musicale. Presto è il tempo dell’improvvisazione, pronto e veloce; in musica è un’indicazione agogica, i suoni corrono più rapidamente dell’Allegro molto, ma meno del prestissimo. Da queste suggestioni prenderà spunto il nuovo repertorio dell’Orchestra Nazionale Jazz Giovani Talenti – ONJGT.

 

Si tratta di un ensemble di solisti che opera in un contesto poetico non tradizionale, ma legato alla policulturalità del jazz contemporaneo. Paolo Damiani, che dirige e indirizza culturalmente l’ONJGT, è un musicista di grande progettualità, che ha sviluppato un linguaggio jazzistico originale ed europeo, distinguendosi per la capacità di far vivere l’estetica del jazz in contesti differenti da quelli tradizionali che, nell’ambito orchestrale, l’hanno visto protagonista sia nell’Italian Instabile Orchestra che, come direttore, nell’Orchestre National De Jazz francese ONJ. L’orchestra ONJGT ha debuttato l’11 ottobre 2014 a Firenze, al Teatro Puccini. Nel 2018 l’Orchestra ha realizzato un tour in Italia di 12 tappe e nel 2019 ha registrato un CD con la Parco della Musica Records “Oscene rivolte”.

 

Line up:

Sara Jane Ceccarelli – voce

Mariasole De Pascali – flauti

Tobia Bondesan – sax soprano, alto, tenore

Francesco Fratini – tromba

Michele Fortunato – trombone

Anais Drago – violino

Andrea Molinari – chitarre

Paolo Zou – chitarre

Marco Centasso – contrabbasso

Max Trabucco – batteria

Paolo Damiani – direzione, violoncello, contrabbasso

Dettagli

Data:
Lun 28 Giu
Ora:
21:00
Prezzo:
€ 15

Luogo

Casa del Jazz
Viale di Porta Ardeatina, 55
Roma, Roma 00153 Italia
Telefono:
0680241281